Pan Carré speziato alla curcuma

E’ sempre comodo e utilissimo avere una buona scorta di pane in cassetta in casa!

E’ buono, versatile e facilissimo da preparare in casa, e si conserva in modo meraviglioso, sempre pronto per essere il protagonista di tante preparazioni.

Ne preparo spesso una forma intera che poi, affettata e riposta in congelatore, si conserva al meglio, pronto per soddisfare la voglia di qualcosa di goloso a colazione, come all’ora della merenda.

L’ho sempre impastato bianco, o al massimo nella versione integrale, ma quando le amiche Elisabetta e Nicole mi hanno proposto di partecipare, nel mese di Novembre, alla loro iniziativa #unaspeziaalmese con la CURCUMA, ho subito pensato di inserirla in un PAN CARRE’ speciale.

Ho immaginato un pane in cassetta con spirali colorate e speziate alla CURCUMA e, detto fatto, eccolo qui, pronto per le tante ricette: voi come lo farcireste?

Vi lascio la ricetta, semplice, veloce e perfetta anche per chi, come me, ama impastare a mano.

Ingredienti per uno stampo 40 x 10 cm

Per l’impasto neutro

  • 375 g farina mediamente forte
  • 5 g lievito di birra secco
  • 15 g burro o strutto
  • 7 g sale
  • 190 g acqua a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per l’impasto con la curcuma

  • 375 g farina mediamente forte
  • 5 g lievito di birra secco
  • 15 g burro o strutto
  • 7 g sale
  • 6 g CURCUMA
  • 190 g acqua a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di zucchero

Preparo i due impasti separatamente, partendo sempre dalla farina, disposta a fontana sul mio piano di lavoro e mettendo al centro lievito e acqua ed inserendo il burro e il sale. Per l’impasto alla curcuma vi consiglio di setacciarla sopra alla farina, in modo che non formi grumi e si amalgami al meglio all’impasto. L’impasto con la curcuma potrebbe sentire bisogno di un goccio di acqua in più per raggiungere la stessa consistenza di quello neutro: tenetevela a portata di mano.

Appena terminati gli impasti li stendo con il matterello, formando due quadrati 35 x 35 cm circa, che sovrappongo e arrotolo, cercando di essere più regolare possibile.

Imburro leggermente lo stampo e vi adagio il filone di impasto, con la chiusura verso il fondo.

Imburro anche il coperchio dello stampo e lo inserisco, lasciando aperto uno spiraglio da dove posso controllare la lievitazione.

Appena l’impasto sarà raddoppiato (ci vorrà circa 1 ora e mezza) chiudo lo stampo e inforno a forno statico, riscaldato a 200°. Cuoce in circa 45-50 minuti.

Quando uscirà dal forno, tolgo il pan carré dallo stampo e lo metto a raffreddare in verticale, dopodiché lo taglio a fette, con un coltello ben affilato e lo conservo in sacchetti chiusi nel congelatore.

Se cerchi lo stampo perfetto per realizzare questo pane in cassetta, ti consiglio di cliccare QUI per trovarlo rapidamente sul mio shop Amazon

Iscriviti alla nostra newsletter
Inserisci i tuoi dati nei campi qui sotto.

A cosa stai pensando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × tre =

No Comments Yet.

Previous
Biscotti golosi al doppio cioccolato
Pan Carré speziato alla curcuma